Addio Hotmail, benvenuto Outlook.com

outlook.com1 milione di caselle aperte dopo 6 ore dal go live. Tante sono le persone (forse meno visto che ogni utente può creare più caselle) che nelle ultime ore hanno attivato il nuovo servizio di Microsoft per la posta elettronica in sostituzione della “mitica” Hotmail.

Cosa c’è di nuovo? Tra le principali novità, un’interfaccia grafica che ricorda il prossimo Windows 8 e l’integrazione con i principali social network e Skype.

1997/2012: si chiude un’epoca e inizia una nuova era.

Bing sempre più social

Continua la corsa a distanza tra Bing e Google per diventare il motore di ricerca più “social” del mondo.

Mentre Google continua a modificare il proprio algoritmo – e si rumoreggia che, tra i numerosi aggiornamenti degli ultimi mesi, una spinta ai siti con maggiori integrazioni sociali ci sarà (certo, mi riferisco a Google+), Bing ha implementato la possibilità di taggare i propri amici quando si fa una ricerca. È un altro passo, dopo la possibilità di “fare like” e “twittare”, compiuto dal motore di ricerca di Redmond verso un’esperienza sempre più social.

A cosa serve taggare un amico in una ricerca? Immaginate di partire per Londra il prossimo week end. Fate una ricerca sui “locali più cool” della capitale inglese e taggate i vostri compagni di viaggio: nella loro bacheca compariranno i suggerimenti di Bing.

Inutile provarci: per il momento le funzionalità sociali di Bing sono disponibili solo per gli utenti americani. Ma prima o poi, statene certi, arriveranno anche da noi.

Un video dimostrativo della nuova funzionalità di Bing è disponibile qui.

Buona navigazione e buona ricerca, con Google o Bing che sia.

Post by Marco Maggetti mmaggetti[at]imageware.it